I Salesiani

DI DON BOSCO

Noi, Salesiani di Don Bosco (SDB), formiamo una comunità di battezzati che, docili alla voce dello Spirito, intendono realizzare il progetto del loro Fondatore in una specifica forma di Vita religiosa: essere nella Chiesa segni e portatori dell’amore di Dio ai giovani, specialmente ai più poveri.

Viviamo in una comunità fraterna, pratichiamo i “consigli evangelici”, castità, povertà ed obbedienza, ci dedichiamo alla missione giovanile.

Questi sono gli elementi che caratterizzano la nostra vita di carità verso Dio e i fratelli.

La missione dà a tutta la nostra esistenza il suo tono concreto, in essa troviamo la via della nostra santificazione.

I Salesiani

A CHIERI

L’opera salesiana è iniziata il 9 novembre 1891 quando il beato Michele Rua, primo successore di don Bosco, volle aprire un Oratorio per i giovani di Chieri, dedicandolo a san Luigi Gonzaga. Chiesa, edifici, rustico e terreno agricolo facevano parte di un ex-monastero delle suore domenicane espropriato dal governo napoleonico nel 1802 e della villa Balbiano. A questo si aggiunse la parte dell’Oratorio nel 1934

Successivamente, all’Oratorio si affiancò lo Studentato Teologico Salesiano (dal dicembre 1934 al dicembre 1942). Negli ultimi mesi del 1942, quando Torino fu vittima di bombardamenti aerei continui, il Liceo Valsalice si spostò a Chieri fino all’anno scolastico 1944-1945; dal settembre 1945 l’Istituto san Luigi divenne un aspirantato, dove studiavano ragazzi che nutrivano l’ispirazione di diventare sacerdoti salesiani, mentre ai giorni nostri vi è una Scuola secondaria di primo grado paritaria.

Accanto all’Istituto sorge la Chiesa di Santa Margherita. Si tratta di una bella costruzione barocca, ultimata nel 1671 e restaurata nel 1851, a croce greca, con la facciata leggermente incurvata ad accogliere i fedeli. Il campanile venne aggiunto qualche anno dopo, nel 1700.

Fanno parte del complesso dell’Istituto salesiano anche la Chiesa medievale di San Leonardo e la Precettoria di Santa Croce, due pregevoli monumenti storici risalenti, il primo, alla seconda metà del 1200 ad opera dei Cavalieri Templari, e il secondo all’inizio del 1400 ad opera dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme come chiesa annessa all’ospedale.

La Comunità Salesiana

La nostra comunità ricopre molteplici settori: animazione della scuola media, la chiesa pubblica, l’oratorio, il centro giovanile, numerose cappellanie e la guida ai luoghi salesiani.

Don Eligio Caprioglio

Don Eligio Caprioglio

Direttore della comunità, Incaricato dell’oratorio, Economo della comunità
Don Giovanni Orsolano

Don Giovanni Orsolano

Vicario, coordinatore della fede e insegnante
Don Angelo Palma

Don Angelo Palma

Preside, Insegnante
Don Enzo Macchioda

Don Enzo Macchioda

Insegnante
Don Andrea Angeleri

Don Andrea Angeleri

Don Giovanni Asti

Don Giovanni Asti

Don Antonio Pegoraro

Don Antonio Pegoraro

Sig. Orazio Procida

Sig. Orazio Procida

Le Cappellanie

Istituto Santa Teresa. FMA

Istituto Santa Teresa. FMA

Chiesa delle orfane (sabato)

Chiesa delle orfane (sabato)

Parrocchie del chierese

Parrocchie del chierese

Tour dei luoghi salesiani

La comunità Salesiani San Luigi mette a disposizione diversi servizi per i pellegrini che vengono a visitare Chieri. Per avere maggiori informazioni visita il sito donboscochieri.info. Avrai la possibilità di prenotare il tour dei luoghi salesiani di Chieri. Per sapere di più sulla vita di don Bosco ti invitiamo anche a scaricare le memorie dell’Oratorio di Chieri.

Mappa Interattiva

Esplora la mappa sotto e scopri i luoghi Salesiani di Chieri!